Scopri e ordina i prodotti Technogym direttamente dal nostro sito;
ti informiamo che le spedizioni e le installazioni potrebbero subire ritardi vista la forte domanda che stiamo gestendo.
Il sito utilizza cookie tecnici propri, cookie analitici di terze parti anonimizzati, e cookie di terze parti che potrebbero profilare: accedendo a qualunque elemento/area del sito al di fuori di questo banner, acconsenti a ricevere i cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, clicca qui.
OK

Allenamento a casa in streaming

C’è qualcosa che unisce il poltrire sul divano davanti a una serie e un intenso circuito di fitness cardio: lo streaming. Tra app e corsi on demand, il fitness in casa non è mai stato così semplice e completo.

La palestra in casa. Per decenni l’ingenua illusione di milioni di persone irretite dal set panca, bilanciere e molla per l’interno coscia venduto centonovantanove mila lire a tarda sera sui canali di televendite. In omaggio davano l’attrezzo per gli addominali che ha probabilmente causato più strappi muscolari che pance piatte. Non biasimiamo quell'umanità del passato, era stata una dea a convincerli che si potesse rimanere, o tornare, in forma nel conforto domestico. Quella dea era Jane Fonda, che dei suoi video per allenarsi via VHS ha venduto più di 17 milioni di copie tra gli anni ‘80 e ‘90.

Allenamento a casa, vintage style

Negli ultimi anni la popolarità dei corsi in palestra, il culto di yoga e pilates e la diffusione della corsa, avevano relegato gli allenamenti in casa a materia per nostalgici, ma, complice il digitale, le cose stanno cambiando. No, non si tratta delle app di fitness, molto diffuse ma che, per quanto ben fatte, non possono replicare il corso, dalle correzioni e incoraggiamenti dell’istruttore, alla leggera sfida con i compagni. La vera potenzialità disruptive della tecnologia nel mondo dello sport sta nei corsi per allenarsi con lo streaming.

L’allenamento a casa del futuro è comodo

In una contemporaneità in cui ci sembra di non avere tempo di fare niente e in cui la ricerca del bilanciamento tra lavoro, famiglia e amici è diventata una fonte di stress maggiore del lavoro e della famiglia, andare in palestra (e ricevere la motivazione che arriva dall’interazione sociale) può essere una sfida. Lo streaming permette di fruire dei corsi di fitness ovunque e in qualunque momento e, se si è disponibili nel momento del corso, ci si può unire al gruppo live direttamente dal proprio salotto. In qualunque parte del mondo ci si trovi, ci si può sentire parte delle migliore boutique del fitness del mercato.
Ci siamo abituati alla enorme varietà di contenuti di Netflix, quanto tempo passiamo a scrollare le pagine di serie e documentari e quanto a guardarli effettivamente? Quindi il mix di corsi non può essere da meno. Di video per allenarsi ne esistono per tutti i gusti e bisogni, dallo yoga all’high intense interval training, dagli esercizi delle ballerine classiche all'indoor cycling.

Ci si riferisce spesso ai corsi streaming come una tendenza, ma, guardando come Netflix ha modificato non solo le nostre abitudini ma tutto la struttura stessa del mercato in cui opera, si può prevedere che sia qualcosa destinato a restare, a ingrandirsi e cambiare molte cose.

Video interattivi per allenarsi

L’incremento della velocità, la riduzione dei tempi di latenza e la maggior potenza della connessione della rete dati che arriverà grazie al 5G, permetterà tra qualche anno di allenarsi in maniera completa e personalizzata con VR e AR, ma già oggi esistono device in grado di riprodurre con lo stream l’esatta esperienza della palestra.

/related post

Come alimentarsi in una giornata di sci

Elena Casiraghi, PhD – Equipe Enervit La stagione dello sci è ormai arrivat...