Scopri e ordina i prodotti Technogym direttamente dal nostro sito;
ti informiamo che le spedizioni e le installazioni potrebbero subire ritardi vista la forte domanda che stiamo gestendo.
Il sito utilizza cookie tecnici propri, cookie analitici di terze parti anonimizzati, e cookie di terze parti che potrebbero profilare: accedendo a qualunque elemento/area del sito al di fuori di questo banner, acconsenti a ricevere i cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, clicca qui.
OK

L’allenamento diventa digitale

Se qualcuno fino a 8 settimane fa avesse avuto ancora il dubbio se l’uomo è o meno un “animale sociale”, così come lo aveva definito il filosofo greco Aristotele nella “Politica” (IV secolo A.C.), ebbene, dopo 8 settimane di isolamento forzato ogni dubbio è caduto. L’uomo tende naturalmente ad aggregarsi con altri individui e prova un piacere fisiologico nella socializzazione e nella condivisione di esperienze, nel confronto, nella competizione e nella partecipazione.

Rinunciare a tutto questo ha costituito uno dei prezzi più alti da pagare durante il lockdown, pur nella consapevolezza che ciò è stato fatto per tutelare la salute, bene primario per eccellenza. Abbiamo anche capito che la salute è una conquista quotidiana, che richiede attenzione, tempo e cura. Essa si può migliorare ogni giorno scegliendo abitudini di vita corrette - a partire da una sana alimentazione ed abbondante idratazione - che portano ad un miglioramento della forza fisica e mentale (in primis la riduzione dello stress). Non è un caso che uno dei principali mantra degli antichi Romani arrivati intatti fino ai nostri giorni è: Mens sana in corpore sano.

Il recente periodo di lockdown, ha portato con sé il rischio di assumere abitudini sedentarie, pericolose per la nostra salute, d’altra parte ha sicuramente rafforzato la voglia di prendersi cura di sé stessi, di migliorare un po’ ogni giorno la propria condizione fisica pur all’interno delle proprie abitazioni, perché il movimento si è rivelato anche uno degli antidoti più efficaci contro la noia e la sedentarietà: meglio però se in compagnia e anche sotto la guida di personal trainer qualificati (alcuni di loro sono diventati dei veri e propri influencer del fitness), che in questi mesi hanno messo la loro professionalità a portata di click.
In tutto il mondo sono infatti fiorite esperienze di allenamento che hanno creato grandi network di socializzazione virtuali, non importa se per lezioni di yoga, classi di pilates o di spinning, allenamenti di tonificazione o cardio (a corpo libero o su attrezzi per l’home fitness). Chi da pochi giorni ha iniziato ad allenarsi outdoor, in modalità green exercise, sa che restano delle restrizioni.

Il digitale al servizio del fitness

In questo limbo, un po’ outdoor e un po’ indoor, le app restano un ottimo alleato per ottenere due risultati fondamentali: allenarsi in compagnia condividendo i risultati e motivarsi sempre di più, in attesa che tornino ad essere le palestre il luogo per eccellenza dove stabilire e far crescere le relazioni. Avanti tutta quindi per app, canali youtube e IG TV: basta una connessione ad internet e scatta l’allenamento social. Anche Technogym, tra le diverse soluzioni per l'home wellness e l'allenamento a casa, ha lanciato sul suo canale Instagram Train at home with Technogym, un progetto su social media dedicato a motivare le persone a continuare ad allenarsi e non perdere le buone abitudini.
Ogni settimana Technogym propone nuovi e coinvolgenti workout da seguire direttamente a casa e pensati e guidati da trainer professionisti provenienti da tutto il mondo ed in differenti lingue come inglese, cinese, russo, portoghese, tedesco, olandese e spagnolo.

Tutti gli allenamenti presenti su Instagram si possono consultare anche sul canale ufficiale Technogym di Youtube, suddivisi in due playlist dedicate (una in italiano e una in inglese) e sempre disponibili per coloro che vogliono allenarsi. Addominali, glutei, gambe, stretching fino ad arrivare al core training, sono tantissimi i workout presenti e rispondono alle esigenze di qualsiasi utente.

Se si vuole approfondire con gli allenamenti offerti da Technogym, tra le app con il maggior numero di download c’è anche mywellness, che permette di vivere un'esperienza di allenamento senza paragoni. L’app mywellness fornisce infatti tutti gli strumenti necessari per raggiungere gli obiettivi prefissati, dando la possibilità di memorizzare nel proprio account sia i dati relativi alle attività fisiche indoor che outdoor. L’applicazione inoltre permette anche di rimanere sempre connessi con la propria palestra, grazie a Mywellness infatti i fitness centre possono erogare i propri servizi e programmi di allenamento ai propri clienti ovunque essi siano!
Data la grande flessibilità di questa app, è possibile registrare anche i risultati degli allenamenti eseguiti su dispositivi di terze parti, così da riuscire a gestire il proprio Wellness lifestyle a 360° e vivere un’esperienza Wellness on the go totalmente personalizzata. Se ad esempio si possiede un attrezzo home fitness di Technogym, ciascuno di essi è dotato dell’interfaccia UNITY tramite cui gli utenti, grazie al loro account, hanno accesso diretto all’entertainment e alle app preferite (social media, Netflix, Skype, ecc), oltre che a tutti i programmi di allenamento e ai propri dati.
Le parole d’ordine che decretano il successo di queste soluzioni tecnologiche sono engagement, motivazione e qualità. Ne sono il termometro soprattutto i più giovani, che praticano regolarmente sport e, secondo varie ricerche, la grande maggioranza di essi lo fa in palestra. Ancora quindi un po’ di pazienza e lo stare insieme tornerà ad essere la regola, perché non ci stancheremo mai di allenarci da soli o in gruppo, ma certamente nell’ambiente che ci è più caro: la palestra.

Torneremo ad allenarci in palestra, torneremo a praticare sport di squadra, torneremo alle nostre corse, ma il digitale farà parte sicuramente della nostra nuova quotidianità. Grazie all’importante accelerazione digitale che ha impattato fortemente il nostro modo di vivere il fitness. Ognuno di noi ha preso coscienza dell’importanza del movimento nelle nostre vite, l’allenamento non verrà più relegato alle due ore settimanali, ma verrà vissuto come una parte fondamentale della routine quotidiana, alternando allenamenti in palestra, ma anche a casa e outdoor grazie ai supporti digitali.

/related post

Non solo sulle piste: la preparazione atletica per lo snowboard

Per lo snowboard, come in tutti gli sport invernali, per godersi al meglio le piste e minimizzare il...