Scopri e ordina i prodotti Technogym direttamente dal nostro sito;
ti informiamo che le spedizioni e le installazioni potrebbero subire ritardi vista la forte domanda che stiamo gestendo.
Il sito utilizza cookie tecnici propri, cookie analitici di terze parti anonimizzati, e cookie di terze parti che potrebbero profilare: accedendo a qualunque elemento/area del sito al di fuori di questo banner, acconsenti a ricevere i cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, clicca qui.
OK

Attività fisica: il piano d’azione globale dell’OMS

Nel mese di giugno 2018, l'OMS - Organizzazione Mondiale della Sanità (World Health Organization - WHO) ha lanciato il piano d’azione globale More active people for a healthier world 2018-2030, finalizzato alla promozione di uno stile di vita fisicamente attivo. Esso si compone di 4 obiettivi strategici, associati a un numero variabile di politiche e a 20 azioni specifiche, con un ambizioso obiettivo: ridurre del 15% l'inattività fisica di adolescenti e adulti. È infatti scientificamente provato che svolgere regolarmente attività fisica contribuisce a prevenire e a curare le malattie non trasmissibili (NonCommunicable Diseases - NCDs) come quelle cardiache, ictus, diabete, cancro al seno e al colon.

L'attività fisica regolare aiuta anche a prevenire l'ipertensione, a evitare il sovrappeso e l'obesità, oltre che a migliorare la salute mentale, la qualità della vita e il benessere delle persone. Allo stato attuale in tutto il mondo 1 adulto su 4 (23%) e ben 3 adolescenti (in età compresa tra 11 e 17 anni) su 4 (81%) non soddisfano le raccomandazioni globali per l’attività fisica dell’OMS. Ecco perché la promozione dell’attività fisica è anche tra i pilastri dei “2030 Sustainable Development Goals (SDGs)” delle nazioni unite.

Cosa si intende con attività fisica?

L'OMS definisce l'attività fisica come "qualsiasi movimento corporeo prodotto dall'apparato muscolo-scheletrico che richiede dispendio energetico". Essa può essere svolta in molti modi diversi: passeggiate, ciclismo, sport e forme attive di ricreazione.
L'attività fisica può anche essere svolta come parte del proprio lavoro e dei lavori domestici. La raccomandazione globale dell'OMS sull'attività fisica per la salute degli adulti prevede 150 minuti settimanali di attività fisica moderata, intesa come un insieme di attività svolte in più ambiti (lavoro, spostamenti, ricreazione e sport). Per gli adolescenti, la raccomandazione è di 60 minuti giornalieri di attività fisica, da moderata a intensa.

I pilastri del Piano d’azione dell’OMS sull'attività fisica

Vision: persone più attive per un mondo più sano.

Mission: garantire che tutti abbiano accesso ad ambienti sicuri e abilitanti e a diverse opportunità per essere fisicamente attivi nella propria vita quotidiana, come mezzo per migliorare la salute pubblica e individuale, per contribuire allo sviluppo sociale, culturale ed economico di tutte le nazioni.

Obiettivo: una riduzione del 15% su scala globale della prevalenza dell'inattività fisica di adulti e adolescenti entro il 2030 (e del 10% entro il 2025).

Creare società attive

Quattro azioni specifiche per determinare un cambio di paradigma nelle società in grado di migliorare la conoscenza, la comprensione e l'apprezzamento dei molteplici benefici offerti dall'attività fisica regolare per tutte le fasce d'età e capacità.

Creare ambienti attivi

Cinque azioni specifiche per creare e mantenere ambienti che promuovano e salvaguardino il diritto di tutte le persone e di tutte le età ad avere un accesso equo e sicuro a luoghi e spazi nelle loro città, in cui svolgere una regolare attività fisica, secondo le proprie capacità.

Creare persone attive

Sei azioni specifiche per creare e promuovere l'accesso a opportunità e programmi per aiutare persone di tutte le età e capacità ad impegnarsi in un'attività fisica regolare come individui, famiglie e comunità.

Creare sistemi attivi

Cinque azioni specifiche per creare e rafforzare la leadership, la governance, la collaborazione multisettoriale, la capacità della forza lavoro, l'advocacy e i sistemi di informazione in tutti i settori, per la mobilitazione e l'attuazione di azioni coordinate a livello regionale, nazionale e internazionale per aumentare l'attività fisica e ridurre i comportamenti sedentari.

Obesità: un problema globale

Tra i molti effetti collaterali degli stili di vita sedentari e inattivi, quello dell’obesità è certamente uno dei più pericolosi per la salute fisica e mentale delle persone. I dati rilevati dall’OMS nel febbraio del 2018 parlano chiaramente e sono allarmanti:

  • a livello mondiale l'obesità è quasi triplicata dal 1975;
  • nel 2016 più di 1,9 miliardi di adulti oltre i 18 anni (il 39% del totale) erano in sovrappeso. Di questi oltre 650 milioni erano obesi (il 13% del totale);
  • la maggior parte della popolazione mondiale vive in paesi in cui sovrappeso e obesità uccidono più del sottopeso;
  • 41 milioni di bambini al di sotto dei 5 anni erano sovrappeso o obesi nel 2016;
  • oltre 340 milioni di bambini e adolescenti tra i 5 e i 19 anni erano sovrappeso o obesi nel 2016.

Dati che non devono essere sottovalutati e che possono innescare un grande cambiamento, perché sovrappeso e obesità possono essere prevenuti e curati.

La missione di Technogym

L’attività fisica regolare è uno dei pilastri della lotta contro l’obesità e i suoi effetti nefasti sulla salute e l’industria del fitness e del Wellness ha un ruolo fondamentale in questa battaglia, che può e che deve essere vinta a tutte le età e in tutte le condizioni. Da molto tempo Technogym, proprio come l'OMS, propone l'attività fisica come mezzo di prevenzione e farmaco per la salute della popolazione. La risposta a una vita sedentaria è una vita attiva, una vita Wellness che unisce attività fisica costante, sana alimentazione e approccio mentale positivo.
Nerio Alessandri

Il wellness è un’opportunità sociale per tutti: per i governi che possono ridurre i costi della sanità, per le aziende che possono contare su collaboratori più creativi e produttivi e per tutti i cittadini che possono migliorare la propria salute ed il proprio stile di vita quotidiano.

Su questo fronte Technogym scende convintamente in campo con tutti i suoi mezzi e con l’app Mywellness, l’esperienza di allenamento connessa e personalizzata che guida le persone al raggiungimento dei propri risultati sportivi, di fitness e di salute, in maniera facile, veloce e divertente. A partire da quest’anno anche il singolo utente potrà contribuire alla campagna iscrivendosi ad una palestra aderente e scaricando l’app; una volta scaricata si potrà anche fare attività fisica autonomamente e contribuire così all’accumulo dei moves.

Let's Move for a Better World

Let's Move for a Better World è la campagna di Technogym per promuovere la lotta contro gli stili di vita sedentari. Un unico obiettivo: rendere consapevoli dei numerosi benefici dell'esercizio attraverso una sfida divertente. Utilizzando i prodotti connessi Technogym infatti durante la campagna è possibile raccogliere MOVEs , motivando le persone a muoversi e allo stesso tempo facendo del bene. I MOVEs raccolti infatti potranno essere donati in beneficenza: fai del bene a te stesso e agli altri!

/related post

Come rafforzare il sistema immunitario con l’alimentazione

Strategie tra alimentazione, allenamento e sonno notturno.