Scopri e ordina i prodotti Technogym direttamente dal nostro sito;
ti informiamo che le spedizioni e le installazioni potrebbero subire ritardi vista la forte domanda che stiamo gestendo.
Il sito utilizza cookie tecnici propri, cookie analitici di terze parti anonimizzati, e cookie di terze parti che potrebbero profilare: accedendo a qualunque elemento/area del sito al di fuori di questo banner, acconsenti a ricevere i cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, clicca qui.
OK

Case galleggianti. Il lusso di abitare sull’acqua circondati dal design del futuro

Uno dei segmenti più rapida crescita nel settore edilizio è il Wellness Real Estate, una concezione del vivere quotidiano basata sull'antropocentrismo e sulla creazione di spazi che non siano solo eleganti e moderni, ma concepiti a misura d’uomo e funzionali.

Il Wellness quindi non è solo un elemento da perseguire all'infuori delle mura domestiche, ma da vivere anche dentro casa, con soluzioni che aiutino a promuovere uno stile di vita sano. Una visione su cui si fonda la cultura Technogym, l’azienda leader mondiale di attrezzature e soluzioni per il fitness.

Le soluzioni offerte da Technogym uniscono l’amore per il design con la funzionalità della tecnologia d’ultima generazione, fornendo non solo soluzioni di fitness, ma elementi d’arredo e design per le migliori abitazioni di lusso.

Ne è un chiaro esempio la Linea Personal, progettata dal pluripremiato designer Antonio Citterio, in cui forme, materiali, tecnologia e funzionalità perfettamente sono combinati tra loro per prendere posto con stile nei più lussuosi spazi domestici.

Il potere dell’acqua è noto sin dall'antichità e, anche ai giorni nostri, per sfuggire allo stress di una lunga settimana lavorativa e staccare la spina, si anela a un weekend al mare, a una romantica gita al lago o proprio a un momento di quiete alle terme.

Sarà perché è nell'acqua che ebbe origine la prima cellula vivente, perché il nostro corpo ne è composto per circa il 65%, oppure perché questo elemento ci riporta ai primi mesi di vita, quando eravamo cullati all'interno del ventre materno.

Fatto sta che i benefici della vicinanza a un ambiente acquatico sono moltissimi

È sufficiente, infatti, la vista o il suono dell’acqua (considerato fra i rumori bianchi che più favoriscono il rilassamento) per distenderci e farci sentire subito rinvigoriti.

Un nuovo modo di concepire il design urbanistico

Al richiamo quasi primordiale che esercita l’acqua si ispirano anche soluzioni abitative innovative, sulle quali si concentrano sempre più gli interessi del mondo dell’architettura e dell’urbanistica. Grazie all'evoluzione del mondo del lavoro, sempre più flessibile e slegato dalle sedi fisiche di uffici e aziende, le case stanno cambiando, rispondendo a una richiesta concreta di spazi nuovi, che uniscano il piacere estetico ai vantaggi delle tecnologie avanzate.

Il tutto calato in contesti naturali particolari, tra i quali quelli acquatici, considerati il nuovo plus.

Invece di fuggire dalle metropoli per il weekend, sempre più persone scelgono di acquistare la propria casa in contesti naturali, e in quest’ottica le case galleggianti stanno riscuotendo un grande successo.
Quando non puoi andare in casa, la casa viene da te

Vivere in una floating house

Stando poi alle ultime tendenze del real estate, vivere sul pelo dell’acqua è una proposta di gran moda, che fornisce una pratica risposta alla scarsità di spazio delle grandi città e alla richiesta sempre maggiore di soluzioni ecologiche e tecnologiche, tanto che il mattone come investimento sembra quasi cosa superata.

L’acqua è un elemento paesaggistico che offre la possibilità di sperimentare soluzioni architettoniche e di design innovative, dove al contatto con la natura si uniscono l’attenzione alla sostenibilità e il lusso.

I canali di Amsterdam sono famosi in tutto il mondo per molti motivi.....
In realtà, le cosiddette houseboat, o case galleggianti, che spesso si vedono ormeggiate lungo i canali di città come Amsterdam, Utrecht o Haarlem, sono state impiegate già a partire dalla Seconda guerra mondiale. Le ragioni dietro a loro nascita sono varie: da una parte perché si tentava di risolvere un’esigenza data dalla domanda sempre crescente di alloggi e dalla carenza di spazi utili, dall'altra per la volontà di recuperare, in maniera creativa, le vecchie navi da carico appartenenti alla flotta olandese e finite in disuso.
Le case galleggianti di Amsterdam sono la soluzione perfetta per riposarsi dopo una giornata trascorsa a visitare la città e nei caffè locali!
Se un tempo porti e banchine erano luoghi malfamati, attualmente le case galleggianti sono spesso in quartieri trendy e vivaci, bonificati e riqualificati. Inoltre, le case galleggianti dei grandi centri urbani sono per la maggior parte finemente ristrutturate, con elementi autentici che restituiscono il fascino di una storia lunga più di un secolo, ma senza rinunciare a tutte le comodità del caso, dal riscaldamento ai pannelli solari alla fibra ottica.

Le case galleggianti sono perfette, quindi, anche come sistemazioni temporanee, e infatti apprezzate soprattutto da un pubblico di turisti esigente, alla ricerca di strutture ricettive dal carattere originale e di alto profilo qualitativo.

Quando l’acqua incontra il lusso

Proprio la loro versatilità e sostenibilità rende le case galleggianti e in generale la floating architecture un campo in cui architetti e designer moderni si muovono con grande libertà, dando vita a progetti che appaiono quasi futuristici, ponendo grandissima attenzione all'ecosostenibilità della struttura ed alla qualità dei materiali utilizzati.

L’attenzione alla qualità dei materiali e la cura del design è anche ciò che caratterizza la Linea Personal di Technogym, progettata da Antonio Citterio. La linea Personal, con la sua gamma cardio e functional rappresentata da Run, Recline, Cross, Bike e Kinesis Personal, viene completata dalla Power personal, una soluzione elegante costruita con materiali d’altissima qualità per il tuo allenamento della forza.

Non è un caso che la linea Personal vada ad inserirsi all'interno di alcuni dei contesti di living più lussuosi ed all'avanguardia del mondo.

È il caso, per esempio, della Floating Seahorse House, lanciata nel 2015 dal Kleindienst Group. Si tratta di una lussuosa casa galleggiante che si sviluppa direttamente “nel” mare, con camere subacquee dalle pareti trasparenti che consentono la vista di un suggestivo giardino privato di coralli, appositamente creato fuori dalla struttura.
Nell'angolo destro di questa foto, è possibile avere un assaggio di come saranno queste ville sottomarine
Altri progetti straordinari sono la casa galleggiante firmata da Dymitr Malcew, architetto e designer con base a Singapore, o la struttura di 140 mq che si trova nel porto di Teglholmen, uno dei quartieri più moderni e all'avanguardia della capitale danese, in cui le ampie vetrate che abbracciano gli ambienti interni creano meravigliosi giochi di luce e il dolce movimento delle onde garantisce il completo relax dei suoi ospiti.

Le architetture galleggianti sono già una realtà del real estate di lusso e siamo pronti a scommettere che il volto delle città cambierà progressivamente grazie all'introduzione di questa particolare tipologia edilizia.

E voi avete già in mente su quali case galleggianti puntare lo sguardo?

/related post

Una giornata con il team di Luna Rossa

Come trascorrono le giornate i velisti di Luna Rossa? Ne abbiamo parlato con il team che è in prepa...