Scopri e ordina i prodotti Technogym direttamente dal nostro sito;
ti informiamo che le spedizioni e le installazioni potrebbero subire ritardi vista la forte domanda che stiamo gestendo.
Il sito utilizza cookie tecnici propri, cookie analitici di terze parti anonimizzati, e cookie di terze parti che potrebbero profilare: accedendo a qualunque elemento/area del sito al di fuori di questo banner, acconsenti a ricevere i cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, clicca qui.
OK

Lanci da record

lanci sono gesti atletici molto antichi. Appartengono a tantissime discipline, ma possono essere anche un atto di pura goliardia. C’è chi con un lancio compete alle Olimpiadi e chi gareggia con gli amici, qualcuno lancia in alto, altri lanciano in lungo, altri ancora sfidano altezze vertiginose per lanciarsi a testa in giù.
Si può lanciare un frisbee, un boomerang, un disco o un giavellotto... oppure una manciata di riso!

10 record che riguardano i lanci

Illustrazione di lancio con paracadute

Il lancio più lungo di un frisbee

Secondo la Official Flying Disc World Federation, il record per il lancio più lungo del noto disco di plastica (Frisbee è in realtà un marchio della Wham-O Manufacturing Company, ndr) è di 338 m e appartiene a David Wiggins Jr., che lo ha fatto registrare il 28 marzo 2016 a Primm, NV, USA.
Il frisbee è sicuramente una delle discipline più famose di lancio

Il record di rimbalzi di una pietra lanciata sull’acqua

Il record mondiale di rimbalzello (la specialità che consiste nel lanciare un sasso su una superficie d’acqua e ottenere il maggior numero di rimbalzi) è stato conquistato il 6 settembre 2013 in Pennsylvania: Kurt Steiner è riuscito a toccare l’acqua per ben 88 volte con un solo lancio. In passato l’uomo aveva già stabilito un record con 40 rimbalzi, ma era stato in seguito superato dai 51 di Russell Byars e dai 65 di Max Steiner.

Nella sua carriera di lanciatore, Kurt Steiner ha collezionato più di 10.000 sassi di qualità, che sceglie personalmente e con grande attenzione: devono pesare fra gli 85 e i 225 g, avere una superficie molto liscia, un lato piatto e uno spessore fra i 6 e gli 8 mm.

Lanciare i sassi sulla superficie dell'acqua è uno dei record più originali di lancio

Il lanciatore più famoso

Senza dubbio si tratta del celeberrimo Discobolo di Mirone, che rappresenta un atleta nell’atto di scagliare un disco. La scultura originaria in bronzo fu realizzata intorno al 455 a.C., probabilmente in onore della città di Sparta, ma a noi è nota solo grazie alle numerose copie marmoree scolpite in epoca romana, fra cui la versione Lancellotti, ora al Museo nazionale romano di Palazzo Massimo e quella Townley, conservata al British Museum.
Il discobolo di Mirone rappresenta un lanciatore del disco della Grecia antica

Il lancio più alto senza paracadute

Il 30 luglio 2016 lo stuntman americano Luke Aikins si è lanciato da un aereo dall’ altezza record di 7620 m, senza indossare né paracadute né tuta alare. La caduta libera è durata circa 2 minuti e gli ha fatto raggiungere una velocità di 193 km/h. Durante il lancio, Aikins ha utilizzato un sistema GPS che gli ha consentito di atterrare su una rete di sicurezza di 30x30 m, installata nella Simi Valley, in California, USA.
Un uomo vola in attesa di aprire il paracadute

Il lancio più lungo di un oggetto

Appartiene all’australiano David Schummy, che il 15 marzo 2005, presso il Murarrie Recreation Ground, nel Queensland, in Australia, ha lanciato un boomerang a una distanza di ben 427,2 m. Non si è trattato, però, di vero un lancio “boomerang”: il volo dell’oggetto è stato fermato da un albero, che ne ha arrestato la corsa facendolo poi cadere a terra.
Il boomerang è un tipico oggetto di caccia dei nativi australiani

Il lancio più lungo di un boomerang

Il record per il più lungo lancio di un boomerang (con ritorno!) appartiene, invece, allo svizzero Manuel Schütz ed è di 238 m. Schütz detiene diversi altri record in questo ambito, fra cui quello di resistenza, con 81 lanci e riprese in 5 minuti, e quello di velocità di ripresa di un boomerang, con 5 lanci in 14.07 secondi, un record che, prima di lui, era rimasto imbattuto per 21 anni.
Boomerang rosso pronto per essere ripreso dopo il lancio

Il più antico record di lancio del disco

Due dei primati più antichi si riferiscono alle Olimpiadi del 656 a.C. e appartengono agli atleti Chione di Sparta e Protesilao: i record per i quali sono ricordati ancora oggi sono rispettivamente un salto in lungo di 7,05 m e un lancio del disco di 46,3 m.
Atleta in posizione per il lancio del disco

Il lancio di coltelli più spettacolare

David R. Adamovich, conosciuto anche come The Great Throwdini (throw in inglese significa, appunto, lancio), detiene diversi record in coppia con la sua target girl Tina Nagy. In particolare, quello per il maggior numero di coltelli lanciati in un minuto (102), ottenuto a Freeport, NY, USA nel dicembre del 2007, e per il maggior numero di coltelli lanciati alternativamente su entrambi i lati di un bersaglio umano in un minuto (63), raggiunto nel 2011 in Italia durante Lo show dei record. Suoi anche il record del minor tempo per lanciare 10 coltelli (14 secondi) e del minor tempo per lanciare alternativamente 10 coltelli su entrambi i lati di un bersaglio umano (4.29 secondi), registrati rispettivamente a novembre e a luglio del 2008.
Illustrazione di uomo su piattaforma che ha appena ricevuto il lancio di numerosi coltelli

I lanci nell’atletica

Fra le discipline dell’atletica leggera si possono riconoscere quattro specialità di lancio: il lancio del disco, del martello, del giavellotto e il getto del peso. Il record mondiale maschile di lancio del disco è di 74,08 m e appartiene al tedesco Jürgen Schult (1986); quello femminile (e assoluto) è stato stabilito da Gabriele Reinsch nel 1988: 76,80 m. Del 1986 è anche il record mondiale maschile di lancio del martello, registrato da Jurij Sedych con 86,74 m. Quello femminile è più recente: nel 2016 la polacca Anita Włodarczyk ha lanciato a una distanza di 82,98 m.

Nel 1996 il giavellotto del ceco Jan Železný sfrecciò per 98,48 m, mentre 72,28 m è la misura raggiunta nel 2008 dalla ceca Barbora Špotáková. Il record mondiale maschile di getto del peso outdoor è dello statunitense Randy Barnes, che nel 1990 ha ottenuto la distanza di 23,12 m. Poco meno per le donne: nel 1987 la russa Natal'ja Lisovskaja ha stabilito il record di 22,63 m.

Atleta in postazione si appresta al lancio del martello

Il lancio del riso

Da dove arriva la tradizione di lanciare il riso agli sposi? Questa usanza, ormai diffusa in tutto il mondo, affonda le radici in Cina: secondo un’antica leggenda, in un tempo molto lontano il paese era stato colpito da una tremenda carestia. Nel vedere le sofferenze dei contadini, il Genio Buono decise di intervenire: sacrificò quindi tutti i suoi denti gettandoli in una palude. L’acqua li trasformò così in semi, da cui presero a germogliare migliaia di piante di riso, che permisero al paese di risollevarsi.

Il lancio del riso agli sposi è stato quindi assunto come simbolo e augurio di amore, fertilità e abbondanza.

/related post

Dove posizionare correttamente in casa Technogym Bike

Possedere un equipment funzionale, immersivo e ben progettato come Technogym Bike è un valor...