Scopri e ordina i prodotti Technogym direttamente dal nostro sito;
ti informiamo che le spedizioni e le installazioni potrebbero subire ritardi vista la forte domanda che stiamo gestendo.
Il sito utilizza cookie tecnici propri, cookie analitici di terze parti anonimizzati, e cookie di terze parti che potrebbero profilare: accedendo a qualunque elemento/area del sito al di fuori di questo banner, acconsenti a ricevere i cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, clicca qui.
OK

I miei primi 30 giorni con Technogym Bike

Mi chiamo Mitzy, ho 39 anni, faccio l’interior designer e vivo a Milano. Quando mio marito Luca tempo fa mi ha parlato di Technogym Bike ero restìa, in quei giorni fra il lavoro, la casa nuova da arredare e un figlio di 4 anni e mezzo avevo pochissimo tempo per allenarmi. Ai tempi uscivo per una corsetta di qualche chilometro, spesso in balìa delle condizioni atmosferiche: senza trainer, senza gli amici delle classi a spronarmi, il mio allenamento aveva perso qualcosa. Era da tempo che non riuscivo ad allenarmi come volevo.
Amo gli oggetti che rendono più bella la nostra casa, adoro gli allenamenti di gruppo e avevo bisogno di una svolta nella mia fitness routine: così, circa un mese fa, ho ascoltato il suggerimento di Luca e ho deciso di comprare  Technogym Bike. Ho scelto di abbonarmi alle Ride Live di Revolution perché un’amica me ne aveva parlato entusiasta. Non sapevo cosa aspettarmi, in generale per me l’allenamento deve essere intenso ed emotivamente coinvolgente, mi piace poter scegliere le classi in base al genere musicale.

Il primo impatto con Technogym Bike

Ho collegato Technogym Bike, l’ho accesa e ho fatto il login con il mio account Live. Le prime classi mi sono servite ad imparare le posizioni in piedi sui pedali, i movimenti con le braccia e le mani, gli esercizi coi pesi. Classe dopo classe, grazie al supporto del trainer e della community, sono passata dal non riuscire a completare la classe ad essere completamente soddisfatta del mio allenamento. In più, il workout nella tranquillità della mia nuova casa mi fa sentire ancora più libera.
Dopo un mese di Technogym Bike, oggi mi alleno quasi tutti i giorni, se non riesco in pausa pranzo con le classi in diretta streaming lo faccio alle 16:00, on demand, quando rientra mio figlio. Oppure al mattino presto on demand, è un grande vantaggio e un risparmio di tempo da dedicare ad altro.
Quando ho ripreso il ritmo degli allenamenti ho capito che il mio corpo chiedeva di più. Così ho aggiunto sessioni con pesi liberi alla fine di ogni pedalata, un allenamento total body grazie ai freeweights inclusi nella mia nuova Bike. In sala ho allestito una piccola area fitness con mat e area stretching che appronto al momento dove posso fare tutti gli esercizi che voglio, a corpo libero o piccoli pesi. Se ho bisogno di spunti apro mywellness app e trovo esercizi sempre nuovi e sicuri, così non rischio di infortunarmi. Spesso mio figlio Riccardo mi imita e finisce che facciamo gli esercizi insieme, così gli faccio capire quanto sia importante fare allenamento.

Il valore della community

Grazie a Technogym Bike ho scoperto il valore della community:  sono in compagnia di tante altre persone da tutto il mondo.  Per caso sui social ho conosciuto una ragazza di Londra: ogni volta ci diamo appuntamento per fare le classi insieme e ci diamo forza l’un con l’altra. Quando non ho tempo, vado sui social network e scelgo on demand la stessa classe che ha condiviso. Cerco sempre di batterla, nella classifica generale della classe che compare sullo schermo voglio sempre arrivare sul podio. Avere sempre al mio fianco una community di rider mi aiuta a non mollare mai, aumenta la motivazione, inoltre posso tenere sotto controllo cadenza e potenza.

Questi primi 30 giorni Technogym Bike è stata perfetta perchè mi ha fatto riscoprire il piacere di allenarmi e sentirmi meglio con me stessa senza togliere tempo a tutto il resto.

/related post

Musica e allenamento: gli effetti sulle performance

La musica è una costante nella vita di tutti i giorni ed è utilizzata in molti modi, come m...