Il sito utilizza cookie tecnici propri, cookie analitici di terze parti anonimizzati, e cookie di terze parti che potrebbero profilare: accedendo a qualunque elemento/area del sito al di fuori di questo banner, acconsenti a ricevere i cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, clicca qui.
OK

Rumble: quattro consigli per un allenamento coinvolgente sul treadmill

Per alcuni runner, il tapis roulant è uno strumento più temuto che amato. Salirci per molti  significa correre sul posto, costretti dalle condizioni atmosferiche o semplicemente perché non è possibile allenarsi all’aria aperta. Ma i trainer di Rumble stanno cercando di innovare l’esperienza dell’ indoor running con Skillrun di Technogym. Rumble è il brand di fitness boutique presente in diverse città degli Stati Uniti come New York, Los Angeles, Philadelphia e Washington D.C. Partito nel 2017 come format di allenamento ispirato al pugilato, dalla fine del 2019 il marchio ha aggiunto alla propria offerta classi di interval training ad alta intensità a base di treadmill e panca pesi. Non treadmill qualsiasi qualsiasi, ma  Skillrun personalizzati da Technogym per Rumble.
Il nostro team è volato in Italia per lavorare con Technogym sulla 'ferrari' dei tapis roulant, dice Noah Nieman, co-fondatore e Chief Fitness Officer di Rumble. Abbiamo scelto il loro equipment perché funzionalmente efficiente, bello, eleganti e sicuro e alla loro esperienza di oltre 30 anni di attività nel mondo del fitnessAlla fine abbiamo portato Skillrun al livello successivo per il cliente dei nostri centri fitness  grazie a due joystick e ad un'interfaccia personalizzata.

Rumble training tips

I Rumble Training sono allenamenti total body ad alta intensità di  45 minuti, composti da 10 giri ciascuno, resi ancora più ingaggianti grazie ad attrezzature appositamente progettate per le classi.  La musica di Rumble è una parte essenziale dell’allenamento: plalylist hip-hop e house music personalizzate con mash-up e remix di canzoni creati specificatamente  per le classi. L'interfaccia touchscreen del tapis roulant permette agli utenti di scegliere il loro livello e di passare senza soluzione di continuità tra le velocità e le inclinazioni preimpostate.

Che si tratti di dare una marcia in più allo studio o di correre nel tempo libero sul tapis roulant, ci siamo messi in contatto con Neiman e Andy Stern, Talent Director e trainer fondatore di Rumble per offrirvi i loro migliori consigli per una indoor running experience sempre coinvolgente.

1. Varia gli intervalli sul tapis roulant

La prima cosa da non fare è rendere il proprio allenamento banale come ad esempio correre sul tapis roulant alla stessa velocità per 45 minuti. La varietà fa parte della filosofia di Rumble training, ed è ciò che Stern normalmente suggerisce ai clienti che vogliono allenarsi da soli. "Aggiungendo un po' di varietà in intensità, velocità e pendenza, il vostro battito cardiaco viaggerà sulle montagne russe e, alla fine, vi porterà ad una miglior risultato".

2. Più musica, più allenamenti

La musica è importante. Rumble lavora con i DJ per creare playlist personalizzate da abbinare ai programmi di allenamento. La ricerca ha dimostrato che la musica offre quel quid per spingere ad allenarsi più a lungo.  Un dato notevole è che il 68% di iscritti a centri fitness concorda sul fatto che le melodie giuste aiutino, non solo ad allenarsi, ma anche ad andare in palestra, garantendo cioè una migliore retention. Una volta che il ritmo sale, è difficile non sentirsi ipnotizzati, concorda Neiman.

3. Meglio allenarsi in compagnia

Che sia di persona o virtualmente, l'impegno ad affrontare un allenamento con un amico offre un ulteriore motivo per presentarti in palestra o, più in generale per allenarti. In più, la preparazione fisica in compagnia può farti restare in forma a lungo: a riportarlo uno studio pubblicato sul Journal of Sport & Exercise Psychology.

4.   Ricorda i tuoi obiettivi

In fin dei conti, ci può anche stare che il tapis roulant non sia il vostro equipment preferito in assoluto. Tuttavia, ricordare i motivi/obiettivi per cui ci si allena può essere utile a superare quei momenti di difficoltà. "Il pezzo emotivo che funziona per me personalmente è ricordare a me stesso che ci sono milioni di persone che non sono in grado di farlo. La motivazione è una benedizione: approfittane”.

Addio classico tapis roulant. Benvenuto Skillrun. Oggi, infatti, ci sono delle novità per quanto riguarda il running indoor. La scienza offre nuovi metodi di allenamento, la tecnologia ribatte con strumenti innovativi. Il segreto? Puntare sulla qualità dell’allenamento, sfruttando il metodo interval training, giocando su velocità del nastro, inclinazione e durata degli intervalli. C’è di più: se sei un atleta allenarti con Skillrun ti permetterà di simulare alcune condizioni che potrai trovarein gara, difficilmente replicabili su strada in un comune allenamento.

/related post

Centri Fitness: ripartire con la giusta strategia di comunicazione

Sette mosse per ripartire di slancio con il giusto piano di comunicazione grazie a mywellness, con c...