Scopri e ordina i prodotti Technogym direttamente dal nostro sito;
ti informiamo che le spedizioni e le installazioni potrebbero subire ritardi vista la forte domanda che stiamo gestendo.
Il sito utilizza cookie tecnici propri, cookie analitici di terze parti anonimizzati, e cookie di terze parti che potrebbero profilare: accedendo a qualunque elemento/area del sito al di fuori di questo banner, acconsenti a ricevere i cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, clicca qui.
OK

Dove posizionare correttamente in casa Technogym Bike

Possedere un equipment funzionale, immersivo e ben progettato come Technogym Bike è un valore aggiunto per chiunque desideri allenarsi a casa. Individuare la posizione migliore dove alloggerà è altrettanto importante per sfruttare le sue potenzialità e farne un elemento d’arredo. L'ingombro minimo e il design performante rendono Technogym Bike ideale per qualsiasi dimensione e tipo di ambiente, sia che si voglia approntare una palestra a casa o semplicemente si voglia collocare nello spazio più adatto della propria abitazione.
Con la nuova bike al centro dell’azione, sarà possibile allenarsi in classi di indoor cycling trasmesse live in diretta dai fitness studios partner del mondo oppure disponibili on demand, quando e come si vuole. Inoltre è possibile scegliere il canale preferito in base alla durata della sessione, della musica o al trainer. Con Technogym Bike è possibile allenarsi e pedalare con le community di rider collegate da tutto il mondo, o tuffarsi in un'esperienza di allenamento virtuale attraverso percorsi outdoor come i pendii delle Alpi o i paesaggi della Monument Valley.
Scopriamo insieme alcuni consigli per vivere al meglio l’esperienza di allenamento con Technogym Bike nella comodità di casa. Come trasformare uno spazio di casa in un paradiso dell'allenamento?

  1. L’angolo fitness in casa: come e dove crearlo
  2. Identificare l’area corretta per Technogym Bike
  3. Attenzione ai cavi e al pavimento
  4. Specchi, finestre ed aria nell’ambiente
  5. Attenzione alla quiete dei vicini
  1. Lo spazio wellness in casa: armonico e funzionale

    Lo spazio di casa dedicato al fitness sarà progettato in modo che Technogym Bike diventi un elemento di arredo integrato e allo stesso tempo un “pezzo” da valorizzare, un’opera d’arte nella sua interezza. Funzionamento regolare, materiali ricercati e connettività: lo spazio wellness dovrà essere funzionale, bello da vedere, per rendere ogni allenamento piacevole ed esclusivo. Le regole da tenere a mente in fase di progettazione sono diverse per chiunque voglia adibire a palestra un intero spazio di casa e sfruttarlo in maniera intelligente ed elegante.

Anche un locale di piccole dimensioni può prestarsi come spazio fitness funzionale e innovativo.

Fra i fattori  da considerare nella progettazione dello spazio wellness ci sono il colore delle pareti in base al tipo di atmosfera che si intende creare, il colore e il materiale dei pavimenti, la personalizzazione dei colori in sintonia con gli attrezzi di fitness, gli sviluppi estetici e multisensoriali applicati ai materiali, la suddivisione efficiente degli spazi e la disposizione degli interni sulla base delle planimetrie.
Technogym Bike è un prodotto che può essere protagonista della vita a casa: sistemata al centro della stanza, è un oggetto di design che allena e al tempo stesso arreda e più sarà visibile, più il richiamo del workout sarà forte. Ambienti piuttosto ampi e dove c’è passaggio come ad esempio un’open space, la sala o la camera da letto - per una maggiore privacy - possono essere ideali per allenamenti a ritmo di musica e dal trainer.

2. Identificare l’area giusta per la tua Technogym Bike

I nostri esperti consigliano di identificare un'area di casa sufficientemente ampia che permetta di pedalare ed eseguire gli esercizi proposti dai trainer. Posizionare Technogym Bike correttamente significa garantire facilità di accesso e di movimento, sia durante l’esercizio sia a macchina ferma. In linea generale, ogni macchina fitness ha bisogno di 5 m2 di spazio, compreso lo spazio di manovra. Per potersi allenare comodamente con TG Bike è necessario disporre di un’area libera circostante il prodotto per lavorare senza intoppi con la parte superiore del corpo.

3. Attenzione al pavimento e ai cavi

Anche il pavimento è una variabile importante per la posizione di Technogym Bike. Deve essere rigido, livellato, la Bike posizionata su una superficie piana, stabile e senza vibrazioni. Attenzione anche al cavo di alimentazione: posizionare la Bike vicino a una presa di corrente potrebbe evitare di inciampare sul cavo quando si sale o si scende dall’equipment.

4. Gestione della luce e dell’aria

In generale, luce sufficiente nello spazio e aria costante possono aiutare a migliorare la performance. Le golden rules di Technogym Interior Design consigliano, di evitare gli ambienti claustrofobici senza alcun punto luce. Attenzione alla luce diretta sul display di Technogym Bike, che potrebbe creare uno spiacevole riflesso sullo schermo.

5. Attenzione alla quiete dei vicini

Infine l’audio: grazie allo schermo touch full HD a 22” e al Bluetooth 4.0 è possibile collegare a Technogym Bike anche wireless cuffie, pods, altoparlanti o altri device per ascoltare l’audio della classe di indoor cycling. E’ possibile anche allenarsi sfruttando l’audio delle casse integrate nello schermo: in caso di workout ad alto volume, sarà importante collocare la Bike dove è possibile scatenarsi senza disturbare i vicini, lontano dalla zona notte di abitazioni adiacenti.

/related post

Una giornata con il team di Luna Rossa

Come trascorrono le giornate i velisti di Luna Rossa? Ne abbiamo parlato con il team che è in prepa...